Translate

martedì 8 dicembre 2015

# p-fr: la duplice ballata di Marine e Marion nel gomitolo delle illusioni

<< (..) Marine e Marion [Le Pen] non sono sorelle omozigote. Le due signore danno interpretazioni diverse su dinamiche rilevanti. La Marine [ Le Pen] non trova nulla di scandaloso nell’unione di persone dello stesso sesso. Marion [Le Pen] è integralista cattolica contro l’aborto. La Francia ha fatto della laicità in pilastro della sua cultura >>

<< Dei tre ancoraggi della destra italiana – Dio, Patria e Famiglia – Marine [Le Pen] ne ha conservato uno solo, Patria, abbandonando gli altri due ai nostalgici di Vichy e dell’Algeria Francese. È stata un'operazione complicata, spregiudicata e vincente. >>

<< Ha notato come in Francia vota il 50 per cento degli elettori? Beh, se togli i voti della Le Pen arriviamo a quella che Dahrendorf chiamava la democrazia senza demos. Lo stesso vale per l’Italia. >>

<< (..) non c’è dubbio che ci saranno voti in tutta Europa che possano essere definiti analoghi: paura per il futuro ovunque, senso di incertezza sulla propria identità, e crescerà un voti anti-europeo nella illusione di ritrovare sicurezza e identità rinchiudendosi nella propria frontiera. >>

Gianfranco Fini

Intervista di Alessandro De Angelis, L'Huffington Post, 7/12/2015

http://m.huffpost.com/it/entry/8739466

Nessun commento:

Posta un commento