Translate

domenica 7 febbraio 2016

# p-trade: acquistare aziende con i soldi dei loro proprietari

<< La BNS [Banca Nazionale Svizzera] (..) controbilancia il continuo afflusso di capitale straniero ( in gran parte che arriva anche dall’Italia ) sul Franco Svizzero (..) [e] per evitare una ipervalutazione del Franco (..) stampa tutti quelli che servono e ci compra tra le altre cose le aziende quotate dei paesi da cui il denaro fugge. >>

<< Con il capitale straniero ottenuto inizialmente comprava titoli del debito pubblico, specie tedesco e francese, poi da qualche anno la BNS ha cominciato a diversificare e oggi il 18% del bilancio della banca (560 miliardi di dollari, quasi l’intero PIL Svizzero) è investito in azioni di tutto il mondo. >>

Funny King. La BNS (Banca Nazionale Svizzera) si sta comprando le tue aziende…con i tuoi soldi. 6 febbraio 2016.

http://www.rischiocalcolato.it/2016/02/la-bns-banca-nazionale-svizzera-si-sta-comprando-le-tue-aziende-tuoi-soldi.html

http://www.zerohedge.com/

<< Quello  che  fa  la  BNS  é  quello  che  fa la  Cina  da  30  anni.  Per  impedire  che lo  yuan  si  rivaluti,  stampano  yuan  e comprano  asset  americani.  La  bolla immobiliare  era  stata  alimentata  dai cinesi,  che  hanno  creato  per  tutti  gli anni  90  e  duemila  eccesso  di  credito negli  USA. Se  volete  sapere  come  funziona  nel mondo  moderno  questo  ciclo infernale,  che  sfugge  ad  economisti  e politici,  consiglio  Richard  Duncan. >> Lorenzo  Marchetti

https://disqus.com/by/lorenzomarchetti/

https://m.youtube.com/watch?v=mgG3ZFJAXrk

Nessun commento:

Posta un commento